Primarie Fano 2014 Primarie Fano 2014 Primarie Fano 2014
CANALE ALBANI: SOSTITUITI 300 METRI DI RETE. ANATIDI IN SICUREZZA

Nel mese di settembre diversi cittadini hanno segnalato la presenza di anatidi liberi che circolavano nei giardini “Passeggi”, in prossimità dell’entrata di Via IV Novembre. Gli animali effettivamente fuoriuscivano dal canale sia attraverso alcuni varchi praticati nella rete di recinzione, sia scalzandola dal basso, mettendo a rischio la loro incolumità ma potenzialmente anche la sicurezza dei fruitori del parco, soprattutto dei più piccoli. L’ufficio Ecologia Urbana si è immediatamente attivato, riuscendo a rattoppare i fori più grandi grazie al supporto operativo dei volontari dell’associazione La Lupus in Fabula e agli operai di Enel Green Power spa. Contestualmente è stata avviata una collaborazione con i competenti uffici Patrimonio e Lavori Pubblici e con l’Associazione Passeggi-Progetto Ugo, che ha condotto alla sostituzione completa della rete danneggiata – per una lunghezza di circa 300 metri - una parte della quale è stata arretrata rispetto alla posizione iniziale per consentire agli animali di avere più terreno a disposizione all’interno dell’argine. Un intervento per la sicurezza, ma anche per il decoro dell’area. In questo senso si coglie l’occasione per ricordare che è vietato fornire cibo agli anatidi presenti nel canale, poiché essi sono alimentati e custoditi da volontari preposti, a loro tutela e per salvaguardare l’igiene e il decoro pubblico.

15 Ottobre 2019

Samuele Mascarin / Assessore all’Ambiente e all’Ecologia Urbana

FINALMENTE IL PARCO!

"Se parliamo di fare il possibile, sono capaci tutti" - sosteneva Pietro Ingrao - "Il compito della politica è pensare l’impossibile. Solo se pensi l’impossibile hai la misura di quello che puoi cambiare”. La prima volta che ho raccolto le firme per richiedere che fosse realizzato un parco nell’area dell’ex-campo d’aviazione avevo 17 anni ed ero studente al Liceo “Nolfi”. A spiegarmi le ragioni e la bontà di quel progetto fu un insegnante, il Prof. Luciano Polverari. Sono passati ventidue anni da allora. Oggi finalmente quel progetto, grazie all’impegno del Sindaco Massimo Seri e dell’Amministrazione comunale di centrosinistra, è diventato realtà. Ripenso a quella prima raccolta di firme, ripenso a Lucio, ripenso a questi anni di impegno e scopro che l'impossibile è un meraviglioso traguardo.

20 Settembre 2019

Samuele Mascarin / Assessore all'Ambiente

NIDO E SCUOLA DELL'INFANZIA, IL COMUNE DI FANO ASSUME 3 INSEGNANTI E 7 EDUCATRICI

Grazie ad una normativa specifica contenuta nella Legge Finanziaria dello scorso anno, si è prolungata la validità delle graduatorie a partire dall'anno 2010 e questo ha consentito al Comune di Fano di poter utilizzare le due graduatorie, approvate appunto nel 2010, per Insegnanti di Scuola d'Infanzia e per Educatrici Assistenti all'Infanzia.

La normativa prevedeva una validazione delle graduatorie, che comunque possono essere utilizzate solamente fino al 30 settembre 2019, da svolgersi attraverso apposita formazione ed esame colloquio volto a verificare la perdurante idoneità dei collocati in posizione utile nelle graduatorie. Gli uffici dei Servizi Educativi, fra la fine del mese di luglio e l'inizio di agosto hanno provveduto alla convocazione di circa 150 persone presenti nelle due graduatorie per sottoporle alla formazione ed al colloquio.

Lo svolgimento della prevista procedura consente ora al Comune, con decorrenza 12 settembre 2019 - quindi prima dell'inizio delle attività didattiche - di procedere all'assunzione a tempo indeterminato di tre Insegnanti di Scuola d'Infanzia e sette Educatrici di Asilo Nido, coprendo così tutte le vacanze di organico attuali e che si determineranno fino alla fine dell'anno. Queste 10 assunzioni si sommano alle altre 15 - sempre insegnanti ed educatrici a tempo indeterminato - giià attivate dal Comune di Fano tra il 2014 e il 2018.

L'immissione in organico in modo stabile di questo personale, oltre a soddisfare una più che legittima aspirazione delle lavoratrici, testimonia il continuo investimento del Comune di Fano sulla qualità dei servizi educativi e ne favorisce la continuità e la qualità della didattica. Non solo: con questa importante scelta l'Amministrazione comunale intende riaffermare la centralità del mondo educativo e di chi vi opera nella vita della nostra comunità locale, perchè chi investe nei servizi educativi investe su una città migliore.

11 Settembre 2019

Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

TORNA IL SETTEMBRE PEDAGOGICO DEL COMUNE DI FANO

Dal 3 al 28 settembre si svolgerà la terza edizione del “Settembre Pedagogico”, il nostro patto di collaborazione tra Fano e la scuola. Un mese di incontri, seminari, laboratori e iniziative che nascono dall'esigenza di creare una sempre più forte sinergia tra il Comune di Fano e le scuole del territorio. Valorizzando la proposta didattica e educativa delle biblioteche, dei servizi educativi e il CREMI (Centro di Ricerca e Mediazione Interculturale), del Sistema Museo e di tante associazioni culturali intendiamo riaffermare la centralità del mondo educativo e di chi vi opera nella vita culturale, civile e democratica della nostra comunità”

2 Settembre 2019

Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

Appuntamenti da non perdere

Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014