Primarie Fano 2014 Primarie Fano 2014 Primarie Fano 2014

Condividi su Facebook

Condividi su Twitter

IL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI PREMIA IL COMUNE DI FANO PER LA DIFFUSIONE DELLA LETTURA. FINANZIAMENTO DI 50MILA EURO PER LE BIBLIOTECHE

Il Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL) del MIBACT ha premiato il Comune di Fano per le attività e i progetti sviluppati per favorire la diffusione della lettura, riconoscendo un contributo di 50mila euro al progetto Fano città che legge”, dedicato alla promozione della lettura.

Fano dal 2017 rientra in “Città che legge”, un progetto del Centro per il libro e la lettura del MIBACT che, d’intesa con l’ANCI,vuole valorizzare le città che investono nella promozione della lettura per lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità: un vero e proprio Patto della Lettura sottoscritto dall'Amministrazione comunale e da ventisei soggetti diversi tra scuole, librerie, festival, fondazioni, associazioni e gruppi informali che si occupano di promozione della lettura

Il riconoscimento del Ministero – che premia 25 progetti a livello nazionale, Fano quarta nella categoria - rappresenta un risultato straordinario che riconosce il merito di quelle amministrazioni locali che, come la nostra, hanno scelto anche in tempi di crisi di investire sulla lettura e sulla cultura diffusa. Un successo che può rendere, insieme al Sistema Bibliotecario fanese, orgogliosa tutta la nostra comunità.

4 Dicembre 2018

Samuele Mascarin / Assessore alle Biblioteche

Condividi l'articolo su Facebook
Tweet This!
PRECISAZIONI IN MERITO ALLA MERENDA PRESSO SCUOLA INFANZIA STATALE “ALBERO AZZURRO”

In relazione all'interrogazione presentata dai consiglieri comunali di centrodestra in merito all'erogazione della merenda presso la scuola dell'infanzia statale “Albero Azzurro” corre l'obbligo di precisare quanto segue.

Il progetto frutta fresca a merenda promosso dal MIUR, a cui si riferiscono i consiglieri, è rivolto alle scuole primarie – non a quelle dell'infanzia – e sono le dirigenze scolastiche statali che aderiscono in autonomia allo stesso. Per il resto la merenda è da sempre prevista - da contratto e da capitolato di appalto - solo per i nidi.

La frutta fresca, biologica e a Km0 (fornitore locale) è fornita dalla Ditta Dussmann a tutte le scuole primarie a tempo pieno e dell'infanzia, sia comunali sia statali.

In questo contesto le scuole dell'infanzia comunali e statali, hanno aderito all'invito del Comune di Fano a usare la frutta fresca del pranzo per la merenda del mattino, al fine di evitare il consumo di merendine. In questo caso le bidelle preparano quindi la frutta e la portano nelle sezioni alle ore 9,30 circa e le insegnanti la distribuiscono ai bambini.

Fa eccezione rispetto a questo quadro organizzativo la scuola dell'infanzia “Albero Azzurro” semplicemente perchè, a differenza delle altre scuole, ha scelto autonomamente di non aderire alla proposta del Comune di Fano.

23 Novembre 2018

Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

Condividi l'articolo su Facebook
Tweet This!
PRESENTATO IL PROGETTO ESECUTIVO DEL PARCO URBANO

Dicevano che l’Amministrazione comunale di Fano non avrebbe mai acquisito il terreno dal Demanio: invece sono stati acquisiti oltre 30 ettari, gratuitamente. Dicevano che non sarebbe mai stata fatta una variante per mettere in sicurezza l’area da speculazioni edilizie: invece la variante è stata fatta e il PRG oggi prevede come unica destinazione il parco. Dicevano che non sarebbe mai stato fatto il concorso di idee invece è stato fatto. Dicevano che non si sarebbe mai arrivati alla progettazione: invece la Giunta ha approvato piano particolareggiato, progetto preliminare (576mila euro) e progetto esecutivo (176mila euro). Oggi, insieme al Sindaco Massimo Seri e all'Assessore ai LL.PP. Cristian Fanesi, abbiamo illustrato il primo stralcio del parco urbano, impegnandoci a consegnarlo alla città entro la primavera 2019. Tappa dopo tappa il percorso del parco sta finalmente arrivando a compimento, grazie alla passione, alla professionalità e - va detto - alla caparbietà di tante/i.

22 Novembre 2018

Samuele Mascarin / Assessore all'Ambiente

Condividi l'articolo su Facebook
Tweet This!
BANDIERA VERDE PER LE SCUOLE DI FANO

Per l’ottavo anno consecutivo, la città di Fano, grazie agli istituti scolastici che aderiscono ai progetti per lo sviluppo della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente, ha ottenuto la Bandiera Verde Eco-Schools. Le scuole premiate sono la Direzione Didattica “Fano S. Lazzaro” e l’Istituto Comprensivo “G. Padalino”.
In mattinata alla scuola primaria Montessori, insieme ai professori, alla dirigente scolastica Antonella Spadaccio e al responsabile di Eco-Schools Camillo Nardini, è stato consegnato il vessillo che testimonia l’impegno della comunità scolastica fanese in questa direzione. Per il Comune di Fano era presente l’Assessore all'Ambiente Samuele Mascarin. Con lui Angela Casanova e Paola Bargnesi del laboratorio Città delle Bambine e dei Bambini.

20 Novembre 2018

.

Condividi l'articolo su Facebook
Tweet This!

Appuntamenti da non perdere

Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014
Prossimo evento Primarie Fano 2014